GUARDARE OLTRE

GUARDARE OLTRE

“…e l’occhio suo scorge quanto v’è di prezioso” (Giobbe 28:10)

Anche se questo versetto si applica, nel suo contesto, all’uomo, quanto più lo possiamo attribuire a Dio, “perché il suo sguardo giunge sino alle estremità della terra, perch’egli vede tutto” (v. 24) e, “…Colui che ha formato l’occhio non vedrà egli?” (Salmo 94:9). Dal “nostro punto di vista”, consideriamo Saulo, carico di risentimento e con l’obiettivo preciso di eliminare ogni traccia di presenza cristiana. Immaginiamolo con le mani macchiate del sangue di Stefano, pronto a dare seguito ai progetti più cruenti: un uomo posseduto da un accanimento tale che soltanto la prigione e la sofferenza dei suoi avversari riuscivano a malapena a soddisfare. E se l’avessimo incontrato noi? Se fossimo stati noi quei credenti che hanno sofferto a causa dei suoi interventi repressivi? Parleremmo di lui a voce bassa, guardandoci bene attorno, nel timore che le nostre parole siano udite. Ma Dio intravide che genere di uomo avrebbe potuto essere Paolo. Immaginò quella determinazione posta al servizio di Gesù Cristo, quello zelo e quell’energia rivolti alla Chiesa tremante, per incoraggiarla ed edificarla. Saulo da Tarso diviene il grande apostolo Paolo, il più noto missionario del cristianesimo: intrepido come un eroe e allo stesso tempo pieno d’amore. Ci sono possibilità e occasioni che sono davvero alla portata di tutti, anche degli uomini peggiori, dei più degradati, di quelli che appaiono totalmente privi di speranza. Come potrebbe essere diversamente? Per noi e per la nostra salvezza è stato dato l’Onnipotente Figlio di Dio, affinché Egli divenisse il nostro Salvatore. Il Suo sangue prezioso ci purifica da ogni peccato, e lo Spirito Santo di Dio diviene la nostra energia, la vera sapienza e bontà. “L’occhio suo scorge quanto v’è di prezioso”.
Chiese Cristiane Evangeliche – Assemblee di Dio in Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...