I RECESSI DEL CUORE

I RECESSI DEL CUORE

“Chi conosce i suoi errori? Purificami da quelli che mi sono occulti” (Salmo 19:12)

Davide percepiva, in maniera indistinta e velata, quello che per noi è rivelato in modo meraviglioso in tutta la vita del Signore Gesù: Dio era pronto ad aiutarlo e a salvarlo. La giustizia, la sapienza e la potenza del Signore erano pienamente disponibili in vista della sua liberazione. Dobbiamo avere in noi questa ferma convinzione, quasi si tratti di una perdurante aurora che annuncia una nuova vita: Dio non è contro di noi, ma per noi: semmai è contro i nostri peccati. Gesù è venuto non per condannarci, ma affinché potessimo essere salvati tramite la Sua opera redentrice. Il Signore è l’Iddio della nostra salvezza. “Iddio riconciliava con sé il mondo in Cristo” (II Cor. 5:19). Egli non schiera contro di noi la Sua potenza, ma viene per liberarci dalle mani dei nostri nemici, affinché “lo serviamo senza paura, in santità e giustizia, alla sua presenza, tutti i giorni della nostra vita” (Luca 1:74, 75 – Vers. N.R.). Pensiamo al nostro Dio, lasciamoci incoraggiare e fortificare dalla consapevolezza che Egli viene per la nostra salvezza. In cielo, nell’abbagliante splendore, o in tutta la creazione, varia e stupefacente, non esiste meraviglia o gloria simile a quella del Calvario. Persino gli angeli si sporgono dalle balaustre celesti per leggere il cuore di Dio nel mistero del nostro Redentore crocifisso. Soffermiamoci con adorazione su tutto questo, fino a quando il cuore non si sarà infiammato. L’eterno Padre ha donato il Suo amato Figlio per purificarmi dal peccato. Per la mia salvezza l’unigenito Figlio di Dio ha deposto la propria vita. Per cacciare il male che è in me, mi è stato donato lo Spirito Santo che ha preso dimora nel mio cuore. Non abbiamo bisogno di scappare tremanti davanti a Dio, né di cercare di mascherare o di nascondere i nostri peccati. Possiamo invece andare a Lui, gettarci ai Suoi piedi e affidarci al Suo potente aiuto. Possiamo permettere a quegli occhi santi di investigare nei più bui recessi del cuore, rivolgendoci a Lui con la supplica fiduciosa: “Purificami dagli errori che mi sono occulti!”.
Chiese Cristiane Evangeliche – Assemblee di Dio in Italia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...