Archivi

Prova la tua intelligenza… tic tac, tic tac

Il rag. Rossi decide di andare a letto di buon’ora xkè l’indomani sarà una giornata campale. Alle 22:00 in punto si infila sotto le coperte e carica la sveglia per le 6:30. Quante volte la lancetta dei minuti raggiungerà quella delle ore durante il sonno del rag. Rossi?

Prova la tua intelligenza… Il solitario dei doppietti…

Il solitario dei doppietti, è stato ideato da Lewis Carrol ed al tempo divenne popolare grazie alle gare proposte dalla rivista Vanity Fair.

L’idea consiste nel prendere due parole della stessa lunghezza e nel passare dall’una all’altra mediante una serie di parole intermedie, ognuna delle quali differisce dalla precedente per una sola lettera. Non valgono i nomi propi e le parole devono essere comuni. Così ad esempio, per passare da DUE A TRE , basta un solo collegamento: DUE,TUE,TRE. Sapreste passare da GOMMA A SEDIA toccando a metà strada MAGNA e seguendo i passaggi dall’illustrazione?

 

GOMMA

_ _ _ _ _

_ _ _ _ _

_ _ _ _ _

MAGNA

_ _ _ _ _

_ _ _ _ _

_ _ _ _ _

SEDIA

Prova la tua intelligenza… Tre domande rilassanti…

I T R X F

  1. delle lettere riprodotte nella figura, una non fa parte del gruppo. Quale?
  2. Degli oggetti indicati di seguito, uno non fa parte del gruppo. Qual’è?

                  Vite, chiodo, colla, corda, martello, forcina.

       3. Qual’è il numero successivo della serie seguente?

               4,2,5,6,….

Prova le tue capacità… Quattro anagrammi…

Nella frase corrente mancano 4 parole:

Per paura della ………………………, anche se …………………… dal freddo, non uso la mia………………………… coperta lunga un …………………….. .

Le 4 parole sono formate dalle stesse lettere, anche se disposte in un ordine diverso. Le sapreste inserire???

Prova le tue capacità… Che lingua parla Vincenzo?…

Il segretario della casa dello studente si reca dal portiere per scambiare due chiacchiere sugli ultimi 4 studenti appena giunti.

“Vengono da quattro paesi diversi”, spiffera il segretario, “e in italiano i loro nomi sono Michele, Luca, Arturo e Vincenzo. Hanno tutti l’automobile”

Il portiere si affaccia alla finestra e da un’occhiata alle automobili nuove parcheggiate nello spiazzo di fronte: una Citroen, una Fiat, Un’Opel, ed una Volkswagen.

“Chi è il proprietario della Volkswagen?” chiede ad un tratto.

“Non lo ricordo” risponde il segretario. ” Ricordo solo che è finlandese. Michele ha appena fatto revisionare la sua citroen.”

Dalla chiacchierata risulta che:

Vincenzo non p il proprietario della Opel

lo studente che parla greco non è Luca

Michele non conosce l’indonesiano

Arturo non ha mai guidato una Volkswagen

Arturo non sa parlare lo svedese

Vincenzo non sa una parola di finlandese

Luca non ha mai visto prima una fiat.

Che lingua parla Vincenzo, e che automobile possiede? Sapreste abbinare anche gli altri studenti alla propria macchina ed al proprio paese?

Prova la tua capacità… Ne varrà la pena?

Sulle liniette della storiella narrata di seguito vanno inserita sette parole che ne giustificano in senso. Ad ogni linietta corrisponde una letterea e per la parola successiva si devono usare le lettere della parola precedente (non necessariamente nello stesso ordine).

 

_ _ che gli _ _ _ siano sicuri, ma io ne dubito. Infatti in certi _ _ _ _ ho visto uomini con gli ossi  _ _ _ _ _ a pezzi ammucchiati in corsia, dopo che gli attrezzi erano finiti tra gli _ _ _ _ _ _. Non mi sembra davvero un’impresa _ _ _ _ _ _ _ quella di quei poveri _ _ _ _ _ _ _ _ .